sabato 28 dicembre 2013

Ai confini della realtà in Libreria


Torno a scrivere dopo 10 giorni, tra impegni, problematiche tipiche del Natale e la panza piena di questi giorni :D, non avevo nulla (o quasi) da dire, anche la voglia era latente. Ora che mi sono un poco ripreso voglio raccontarvi ciò che mi è successo in libreria giorni fa.
Sabato 14 sono andato in libreria per comprare 2 libri, è piccola, sapevo che mi sarebbe andata bene se avessi ordinato un solo libro; entro e mi metto a far giretto cercando i 2 libri mentre la titolare e la dipendente servono clienti. Il cliente servito dalla titolare se ne va ma io continuo a fare il mio giro, non mi piace esser servito da lei. Anche il secondo cliente servito dalla titolare se ne va prima di quello servito dalla dipendente, vabbè, vado lo stesso "Buonasera, stavo cercando due libri: I custodi della biblioteca di Cooper, Tea edizioni e L'angelo caduto di Susan Ee della Fanucci", la titolare "controllo al pc ...come sono i titoli?"
"I custodi della biblioteca di Cooper, Tea edizioni e L'angelo caduto di Susan Ee della Fanucci"
digita non so cosa al pc e "Come sono i titoli?" e così per almeno 10 minuti >_<.
Oltre a non ascoltarmi, che c@@zo digitava al pc se mi chiedeva di continuo i titoli?
Venerdì 20 ricevo sms che mi comunica l'arrivo dei libri. Sabato pomeriggio torno in libreria.
"Buonasera, devo ritirare 2 libri, Michele (fornisco anche il cognome che qui non metto)"
La dipendente si mette a cercare i libri ma non li trova, passano i minuti ma nulla, mi domanda quando ho ricevuto l'sms, si rimette a cercare ma nulla, dopo quasi 10 minuti chiede aiuto alla titolare che controlla al pc e mentre lo fa le dico "Custodi della biblioteca della Tea e L'angelo caduto della Fanucci" e lei "Non della Tea, della Nord
 "No no è della Tea, uscito a Settembre"
"Qui mi dà libro di prossima pubblicazioneO_O comunque risulta che i libri son arrivati e giù a cercare. Alla fine si arrendono e chiamano al cellulare la dipendente che al mattino aveva ritirato i libri per sapere dove li aveva messi e magia delle magie, esattamente dove stavano cercando loro XD.
Consegno alla titolare un buono sconto da 5 euro e lei "Che roba é? Ha scadenza?" O_o
La dipendente batte lo scontrino "Sono 20 euro"
Nel pagare porgo la tessera della libreria, è tessera in cui viene messo un timbro ogni 10 euro di spesa e dopo 10 timbri si ha diritto ad uno sconto di 10 euro, la mia tessera aveva 9 timbri, senza quel buono sconto da 5 euro, avrei ricevuto un timbro e usato subito la tessera, ma essendo i buoni sconti non cumulabili, non ho presentato la tessera prima della emissione dello scontrino. Al che la dipendente "Avresti dovuto darmi prima la tessera", finita la frase interviene la titolare che mi guarda brutto e "I buoni sconti non sono cumulabili" o_O.
E poi non ho ragione a non voler esser servito dalla titolare? -.-'''



Michele

Nessun commento:

Posta un commento