venerdì 24 gennaio 2014

Libro: "Io e te" di Niccolò Ammaniti




Leggendo i vari commenti nel web, la storia non mi era sembrata adatta ai miei gusti, ma potendo avere in prestito questo libro, ho deciso di leggerlo, anche considerata la sua brevità. Il romanzo è appunto  molto breve e racconta di un ragazzino schivo, introverso e pure un po' nevrotico che "scopre" di voler bene alla sorellastra (non aggiungo altro sulla trama visto la brevità del racconto). Linguaggio semplice, storia abbastanza banale (a tratti divertente e commovente) anche se un minimo incuriosisce e non annoia per paio di ore più che sufficienti a terminare il libro.
Fondamentalmente è un romanzo per adolescenti, arriva alla sufficienza solo perché è molto breve.


Giudizio finale: c'è di meglio ma anche di peggio


Michele

Nessun commento:

Posta un commento