martedì 4 marzo 2014

Film: "La madre" di Andres Muschietti




Il trailer e il titolo di questo film mi avevano incuriosito, facendomi segnare il titolo nella lista dei film da vedere (ebbene sì, ho una lista di film U_U).
Effetti speciali ottimi, tensione quasi perenne (volendo anche quale spavento), trama molto intrigante e originale, il susseguirsi degli eventi in maniera perfetta (né lenti né veloci) e infine Guillermo del Toro come produttore. Serve altro per convincersi a guardare questo film?
Per chi ha visto Il labirinto del fauno (DA VEDERE), ritroverà un po' l'atmosfera di quel film nell'horror di Muschietti. Non ci sono scene trucolenti, niente splatter, il che è un bene, avrebbero stonato.
L'unica nota dolente è il richiamo troppo forte, in certe scene, agli horror giapponesi; ho guardato qualche horror orientale e mi è piaciuto, quello che mi ha fatto storcere il naso è la "scopiazzatura". A parte questo, un film che consiglio.
Voto 7,5



Michele

Nessun commento:

Posta un commento