mercoledì 28 maggio 2014

Film: "Pacific Rim" di Guillermo del Toro




Il trailer di questo film non aveva suscitato interesse in me, nonostante sapessi essere diretto da Guillermo del Toro, regista che apprezzo tantissimo, ma i vari commenti positivi letti in giro per la rete mi hanno spronato a guardarlo e non ne sono rimasto affatto deluso, tutt’altro, 2 ore “fantascientifiche” in cui sono tornato bambino, e con molto piacere.
Il film si rifà ai robottoni anni ’80 di Go Nagai, ma può essere apprezzato da chiunque ami scene di distruzione apocalittica, scene di azione, il genere fantascienza-alieni-cattivi e la computer graphics che la fa da padrona.
I personaggi son stereotipati, ritroviamo il solito patriottismo americano, la trama è lineare, semplice e con qualche buco nella sceneggiatura, ma non monotona, nonostante le 2 ore di film la visione non viene mai a noia.
E infine la colonna sonora, impetuosa, che accompagna le scene epiche di combattimento.
Da questo film non ci si deve aspettare una trama intrigante né colpi di scena ma se si sorvola su queste pecche minime, esso risulta essere piacevolissimo.
E comunque, Pacific Rim merita di essere visto solamente per le scene in CG che sono la colonna portante di questo elogio a quei favolosi cartoni animati di Go Nagai.
Voto 7,5


Michele

Nessun commento:

Posta un commento