martedì 26 luglio 2016

martedì 19 luglio 2016

martedì 12 luglio 2016

Segnalazione: proposte di lettura targate Fratelli Frilli Editori


Qualche mese fa la nostra amica blogger Pat del blog myrtilla's house ha presentato tre titoli editi dai Fratelli Frilli: Vino rosso sangue di Fabrizio Borgio, Toccalossi e l'impicciona di Roberto Centazzo e Il conto da pagare di Maria Teresa Valle. Le sue opinioni positive ci hanno convinto a segnalare quattro recenti pubblicazioni di questa casa editrice indipendente, che ha come punti fermi la regionalità (partendo dalla Liguria ma muovendosi successivamente in ambito nazionale), il genere noir e "dar voce agli autori sommersi" (prendiamo in prestito le parole della presentazione - Chi siamo - sul sito ufficiale).
Il catalogo è assai curato e interessante: vale la pena curiosare! Tra gli autori presenti citiamo Bruno Morchio, Maria Masella, Antonio Caron, Rosa Cerrato, Maria Teresa Valle, Roberto Centazzo, Fabio Beccacini, Massimo Tallone.

lunedì 4 luglio 2016

Consigliando: L'Ispettore Kajetan di Robert Hültner


Del Vecchio Editore è una delle CE indipendenti più interessanti nel panorama italiano: per qualità del catalogo proposto, per impegno verso il lettore (qualità del testo, grafica, costi), per l'investimento in autori mai pubblicati e tradotti prima, così come per il recupero di testi da tempo fuori circolazione.
Nei primi mesi di quest'anno mi sono imbattuta, assolutamente per caso come spesso mi capita, in Robert Hültner (biografia dal sito della CE):

Robert Hültner è  nato nel 1950 a Inzell (Chiemgau, Baviera), è stato assistente alla regia, drammaturgo e regista di cortometraggi e documentari. Ha viaggiato con un cinema ambulante in paesi privi di sale cinematografiche e ricostruito filmati storici per il Museo del Cinema di Monaco. Nel 1993 esce Un’indagine senza importanza, il primo romanzo giallo della serie dell’ispettore Kajetan, cui seguono La dea madrina e L'ispettore Kajetan e gli impostori. I suoi successivi romanzi hanno vinto numerosi premi fra cui il DEUTSCHER KRIMI PREIS e il PREMIO GLAUSER.