venerdì 5 maggio 2017

Segnalazioni di primavera



Titolo: I guardiani dell’isola perduta
Autore: Stefano Santarsiere
Editore: Newton Compton Editori
Pubblicazione: 2017
Pagine: 381
eBook: € 2,99 - cartaceo: € 7,90

Sinossi
Una scossa improvvisa giunge nella vita di Charles Fort, giornalista appassionato di misteri. Il suo amico Luca Bonanni è morto in un incidente stradale e proprio lui viene convocato dalle autorità per riconoscerne il corpo. Ma le sorprese che lo attendono non sono poche: la compagna di Bonanni, Selena, sospetta un’altra causa di morte e lo contatta per chiedergli aiuto. Ha con sé una valigia lasciata dall’uomo piena di oggetti provenienti da relitti inabissatisi nel Pacifico e che nessuno, in teoria, potrebbe aver recuperato. Le domande sono tante: cosa lega il contenuto della valigia alle ultime ricerche di Bonanni? Da cosa dipendevano i suoi timori negli ultimi giorni prima dell’incidente? E soprattutto, chi o cosa sono gli hermanos del mar che cercava lungo le coste messicane e poi nell’arcipelago delle Fiji? Per risolvere i tanti misteri, Charles Fort e Selena si spingeranno dall’altra parte del mondo, trovandosi alle soglie di una scoperta scioccante che unisce le ipotesi sull’esistenza di misteriose creature degli oceani agli affari di una spietata multinazionale...

Stefano Santarsiere è nato nel 1974, vive e lavora a Bologna. Ha diretto il cortometraggio Scaffale 27, aggiudicandosi il primo premio nel contest Complete Your Fiction 2012. Ha pubblicato i romanzi L’arte di Khem, Ultimi quaranta secondi della storia del mondo, e con la Newton Compton La mappa della città morta. Per saperne di più: www.santarsiere.it


Titolo: Nessun ricordo muore. La prima indagine di Teresa Maritano e Marco Ardini
Autore: Maria Masella
Editore: Fratelli Frilli Editori
Pubblicazione: 2017
Pagine: 204

eBook: € 4,99 - cartaceo: € 11,90

Sinossi
Teresa Maritano, dopo aver lasciato la polizia, ha aperto un bar in una piazzetta poco lontana dal Ponte di Sant’Agata sperando in giorni tranquilli e anonimi. Ma nella sua vita ritorna il commissario Marco Ardini perché è scomparsa Carlotta, una bambina che frequenta la scuola elementare situata nella piazzetta, e Ardini sa che se qualcuno ha notato qualcosa di potenzialmente utile, quel qualcuno è l’ex ispettore Maritano. Poco per volta Teresa, nonostante l’iniziale resistenza e il disagio di lavorare nuovamente con Ardini, si lascia prendere dalle indagini, perché conosceva bene Carlotta. Altri delitti confermano che proprio quella piazzetta è fondamentale nelle indagini che coinvolgono anche il passato. Ma passano i giorni e le speranze di ritrovare viva la bimba scomparsa diventano sempre più esili… E, rintracciarla in tempo, sembra per Ardini sempre più una questione personale. Cercando le tracce di Carlotta, della sua amichetta Paola e della “strana” madre di Paola, Teresa comincia a capire anche qualcosa di più su di sé e sul commissario Ardini che già la incuriosiva quando lavoravano insieme...

Maria Masella è nata a Genova. Ha partecipato varie volte al Mystfest di Cattolica ed è stata premiata in due edizioni (1987 e 1988). Ha pubblicato una raccolta di racconti – Non son chi fui – con Solfanelli e un’altra – Trappole – con la Clessidra. Sempre con la Clessidra è uscito nel 1999 il romanzo poliziesco Per sapere la verità. La Giuria del XXVIII Premio “Gran Giallo Città di Cattolica” (edizione 2001) ha segnalato un suo racconto La parabola dei ciechi, inserito successivamente nell’antologia Liguria in giallo e nero (Fratelli Frilli Editori, 2006). Ha scritto articoli e racconti sulla rivista “Marea”. Per Fratelli Frilli Editori ha pubblicato Morte a domicilio (2002), Il dubbio (2004), La segreta causa (2005), Il cartomante di via Venti (2005), Giorni contati (2006), Mariani. Il caso cuorenero (2006), Io so. L’enigma di Mariani (2007), Primo (2008), Ultima chiamata per Mariani (2009), Mariani e il caso irrisolto (2010), Recita per Mariani (2011), Per sapere la verità (2012), Celtique (2012, terzo classificato al Premio Azzeccagarbugli 2013), Mariani allo specchio (2013), Mariani e le mezze verità (2014), Mariani e le porte chiuse (2015), Testimone. Sette indagini per Antonio Mariani (2016) e Mariani e il peso della colpa (2016). Per Corbaccio ha pubblicato Belle sceme! (2009). Per Rizzoli, nella collana youfeel, sono usciti Il cliente (2014), La preda (2014) e Il tesoro del melograno (2016). Morte a domicilio e Il dubbio sono stati pubblicati in Germania dalla Goldmann. Nel 2015 le è stato conferito il premio “La Vie en Rose”.


Titolo: Prima della piena
Autore: Stefano Telera
Editore: Nero Press
Pubblicazione: 2017
Pagine: 31
eBook: € 0,99

Sinossi
Una montagna aspra e impervia accoglie la famiglia di Luca, ingegnere in cerca di riscatto professionale e umano. L’uomo deve supervisionare la ristrutturazione di una grande diga che protegge la gente della valle dalle piene, nei temibili periodi di pioggia. Ma qualcosa di arcano incombe su quelle alture selvagge e sugli abitanti del luogo. La moglie di Luca – nelle sue esplorazioni tra i boschi per ammazzare il tempo durante le lunghe assenze del compagno – scova varie epigrafi con misteriose iscrizioni latine; riportano antichi esorcismi e circondano il villaggio in un perimetro occulto: una maledizione, un avvertimento per gli incauti o un’arcana protezione per i locali? Mentre la natura si scatena e la piena travolge diga e valle, i misteri finora celati dalle cime isolate si mostreranno in tutto il loro orrore. Una storia di ambientazione tutta italiana che rievoca uno stile e un’ambientazione dal sapore lovecraftiano. Edoardo e a sua moglie scopriranno presto perché.

Quando il lavoro di medico e la famiglia lo consentono, Stefano Telera adora scrivere. Suoi racconti sono stati pubblicati su raccolte antologiche della Ferrara Edizioni (Vaults 2008, Shamain 2009, Letteraria 2009), della Funfactory (Fantasy Horror Award), della Watson (Horror Storytelling) e della Nero Press (Horor Polidori). È presente inoltre in 365 racconti sulla fine del mondo, 365 storie d’amore e 365 racconti di Natale della Delos.


Buone letture a tutti da la nostra Libreria

20 commenti:

  1. Tentazione Glò! ahhahahaha
    Segno segno e intanto spero di andare al Salone direttamente agli stand.
    Di Masella anche Flo me ne ha parlato molto bene
    Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Pat, segna XD
      A noi questi titoli sono piaciuti e ve li abbiamo proposti ^_^
      Della Masella sento belle cose in giro *__*
      Ciao e grazie mille Pat!

      Elimina
  2. Ah, Charles Fort è diventato il personaggio di un romanzo? Ma pensa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, mia capraggine -_- Se tu non avessi fatto notare il nome del personaggio, io non avrei intuito nulla, forse dopo la lettura del libro sì...
      Quindi grazie doppiamente, per l'input e il passaggio ^_^

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie a te per essere passata!
      Ciao Sinforosa, buona domenica! ^_^

      Elimina
  4. Eh sì, le tue segnalazioni ci volevano.
    Mi intriga molto il libro di Maria Masella. Sarà che in questo periodo sono votata ai gialli italiani...
    Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Masella è parecchio interessante: curiosa anche i suoi precedenti sempre editi da Frilli sul commissario Mariani, so che a te piace molto il genere!
      Grazie per aver apprezzato: noi selezioniamo sperando di fornire qualche dritta su autori e titoli un po' "diversi" ;)
      Ciao e buona settimana, un abbraccione ^_^

      Elimina
  5. Frilli Editori vedo che ha trovato qui un posticino speciale per venire diffusa. :)
    E' una mia impressione o è specializzata soprattutto in gialli e noir?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi la CE Frilli piace, per le proposte e il fatto che dia attenzione a esordienti con un occhio di riguardo al "locale". Noir, thriller, sì. Ma non solo! ^_^
      Vale la pena di curiosare sul sito ufficiale per capire intenti e scelte della stessa.
      Ciao!

      Elimina
  6. Dei tre a me invece attira moltissimo Prima della piena - strano eh? ;-) visto che parla di esorcismi e maledizioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me/noi ispira tanto :D La Nero Press sta pubblicando belle cose! *__*
      Noi facciamo stretta selezione sui titoli che ci piacciono proprio tanto, ma consiglio sempre di curiosare i cataloghi sui siti ufficiali ;)
      Grazie mille e buona giornata ^_^

      Elimina
  7. In questo caso io sono di parte con Masella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo immagino bene! :D
      Per altro, non so se già sai, ma non di rado ci sono incontri con gli autori organizzati presso librerie in loco ;)
      Ciao e grazie mille ^_^

      Elimina
  8. Io prendo nota... chissà che come dice Pat al Salone del Libro non ci scappi qualche acquisto dei tuoi libri. Baciobacio bella amica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu pensa che questa presentata è un'accurata selezione tra molti altri titoli che meriterebbero: pensiamo che proporre troppo sia controproducente :P
      Le nostre liste di libri da comprare e da leggere si fanno sempre più consistenti! XD
      Ciao e grazie mille, un bacio ^_^

      Elimina
  9. Ottimi consigli di lettura!
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cavaliere! ^_^ Speriamo sempre di incuriosire con le nostre segnalazioni sulle nuove uscite, selezionatissime :D
      Buon venerdì ^_^

      Elimina
  10. Io sono ispirato dal noir di Santarsiere, un autore che non ocnosco ... per ora!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io e probabilmente lo leggerò *__* Per me è proprio un problema di "quando" XD
      Grazie Marco e buona serata :D

      Elimina