sabato 23 settembre 2017

Segnalazione: "I Figli delle Ombre" di Federica Leonardi


Titolo: I Figli delle Ombre
Autore: Federica Leonardi
Illustratore: Laura Saddi
Genere: horror - weird
Editore: LaPiccolaVolante collana: Horror LaPiccolaVolante 
Pubblicazione: 2017
Pagine: 288
Versione cartacea: 14,00 € (LaPiccolaVolante)


I Figli delle Ombre, quando l'horror incontra lo steampunk
LaPiccolaVolante pubblica I Figli delle Ombre di Federica Leonardi, un horror originale e ricco di contaminazioni, sequel del suo primo romanzo, Il Signor W.

Dopo due anni torna in libreria il mondo corrotto e ad alto contenuto di insetti e artropodi che aveva già caratterizzato il primo romanzo di Federica Leonardi, Il Signor W. 
I Figli delle Ombre riprende la sfida fra i due alchimisti Aloysius Carset e Noah Whateley in uno scenario differente e maggiormente legato alle contaminazioni a vapore dello steampunk e al weird. Vemana è infatti una città in cui si incontrano venditori ambulanti di coccinelle fritte e zucchero filato da grandi aracnidi, in cui assistere alle gare di cavallette al Celifodromo e in cui si viaggia da un quartiere all'altro su carrozze trainate da grosse blatte color ardesia.

All'interno di questa cornice originale si muovono dei personaggi ambigui, la cui unica morale è vincere sul proprio avversario con ogni mezzo possibile, perfino i più crudeli. Onirico, grottesco e costellato di piccoli e grandi orrori, I Figli delle Ombre è un horror non convenzionale, pur nei suoi richiami ai maestri del genere, in particolare Poe e Lovecraft. Il libro è arricchito dalle illustrazioni in bic su carta di Laura Saddi, artista dal segno inquieto e dalle influenze surrealiste e simboliste.
Sinossi
Vemana, la città delle bestie striscianti, è la nuova scacchiera sulla quale si muovono Aloysius Carset e Noah Whateley per giocare l'ultima partita. Aiutati da una donna senza nome dai denti affilati, emissario del dio dalle molte ossa, i due alchimisti dovranno sfidarsi a una caccia al tesoro: ritrovare il Libro perduto e una ragazza dal volto marchiato. La posta in palio: la vita.
I due rivali si muovono in una città che ha escluso la notte, in cui il buio fa sorgere creature sconosciute e assassine chiamate Ombre; tra insetti meccanici, carri trainati da blatte e pasticci di lumaca hanno ottanta giorni di tempo per portare a termine la sfida, prima che il verdetto venga pronunciato. Che si accorgano o meno che qualcuno, a questo gioco, sta barando.

I Figli delle Ombre è il sequel dell'horror/weird Il Signor W., di cui riprende personaggi e cosmogonia, per compiere un ulteriore passo verso la rovina.
Federica Leonardi ha già pubblicato per LaPiccolaVolante l'horror/weird Il Signor W. (2015). Suoi racconti sono contenuti in antologie dedicate al fantastico e al weird come Altrisogni vol. 3 (dbooks.it), Strane visioni (Hypnos edizioni) e Divagazioni aliene (Kipple). Collabora con diverse riviste online. Il suo blog personale è letturepericolose.blogspot.it (Diario di una cacciatrice di libri).

Laura Saddi predilige il disegno a penna e la pittura a olio, mezzi con i quali tratta tematiche di evidente matrice surrealista. Il segno grafico e la pennellata sono sempre posti in notevole evidenza e conferiscono ai lavori un tono frenetico e nervoso, che viene addolcito dalle sfumature. In quasi tutti i suoi lavori l’essere umano si trova solo, spiazzato ad affrontare una natura abnorme di cui non riesce a cogliere il significato e con la quale non riesce a interagire.

Con grande piacere ospitiamo la segnalazione del nuovo libro di Federica e, per chi fosse curioso, ricordiamo la precedente segnalazione relativa a Il Signor W. e la recensione al suo racconto Dietro il frigorifero contenuto nell'antologia Altrisogni Vol.3.
Buone letture da

la nostra Liberia

24 commenti:

  1. Non amo molto l' horror, ma questo mi incuriosisce.
    Buona domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Sulla storia non riesco a esprimere valutazioni in base alla sinossi e alle altre notizie riportate, ma trovo comunque molto raffinata la prima illustrazione in b/n con la ragazza.
    Buona domenica, Glò :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tavole sono molto belle per me, quella che suggerisci è davvero raffinata *_*
      Grazie Ivano! ^_^

      Elimina
  3. Mi pare che Federica stia diventando un nome di rilievo nel panorama weird nostrano. Mi sa che occorre prendere nota...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tom! Penso che la scrittura di Federica possa essere (e parecchio) nelle tue corde!
      Grazie mille ^_^

      Elimina
  4. Ottima trama e prendo nota.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cavaliere, sono contentissima che la segnalazione ti abbia incuriosito ^^
      A presto e buona serata!

      Elimina
  5. Complimenti per la presentazione! Anche a me non piace molto l'horror, anche se la trama indubbiamente è particolare e curiosa. Come detto nella biografia, le illustrazioni di Laura Saddi sono movimentate dal segno, e nello stesso tempo addolcite dalle sfumature.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina! Il merito dei contenuti della presentazione va alla casa editrice, noi abbiamo soltanto impostato il tutto ^^
      Le illustrazioni mi hanno colpito particolarmente, la copertina è splendida poi *_*

      Elimina
  6. Prima di tutto, un grandissimo grazie a LNL per la segnalazione :).
    Riguardo a I Figli delle Ombre, posso dirvi che non è un horror classico e non è ambientato in un mondo reale, ma in un universo possibile in cui non esistono mammiferi (a parte gli uomini). Oltre alla componente sovrannaturale c'è la scommessa dei due alchimisti, una vera e propria sfida mentale, oltre che fisica. Il libro può essere letto anche senza conoscere le vicende di W., dal momento che è ambientata in un mondo nuovo, completamente diverso dal primo, con personaggi differenti. C'è oltre alla componente horror indubbiamente una dose di avventura e fantastico, pur nelle sfumature inquietanti di una città i cui cittadini devono barricarsi in casa la notte.
    Se avete qualche domanda o curiosità sulle nostre iniziative ci trovate anche su Facebook (LaPiccolaVolante)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un piacere, per noi, ospitare il nuovo lavoro di Federica, accompagnato dalle bellissime tavole di Laura e dal vostro lavoro, sempre accuratissimo!

      Aggiungo il link alla vostra pagina Fb ^_^ > https://www.facebook.com/LaPiccolaVolante/

      Alla prossima ^^

      Elimina
  7. Decisamente non é il mio genere.
    Però affascinante l'ambientazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto affascinante anche secondo me *_* E il precedente intervento de LPV ha acceso ancora di più la mia curiosità :O

      Grazie Squitty, una buona settimana ^_^

      Elimina
  8. Ma non sapevo neppure che esistesse il genere horror/weird! Affascinante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì! *_* Credo che possa rientravi la recente Trilogia dell'Area X (che non ho ancora letto, ma lo farò assolutamente visti i pareri di fidati amici lettori) di VanderMeer, per fare un esempio.

      Grazie Silvia e a presto ^^

      Elimina
  9. Nemmeno io conoscevo il genere horror/weird … devo aggiornarmi sulle nuove classificazioni! ^__^
    Comunque, I Figli delle Ombre, così come lo avete presentato, promette di rivelarsi molto interessante e le tavole di Laura Saddi sono uno spettacolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clementina! Non sono particolarmente una fan dei generi, eh (anche perché spesso da categorie di comodo diventano una sorta di "limite": non leggo X genere - non credo sia il nostro caso e neppure quello dei molti amici blogosferici, ma la tendenza è ben visbile)! XD
      Ti consiglio di approfondire a proposito, e sì... il lavoro di Federica è molto stuzzicante e le tavole con bellissime *_*

      Ciao cara, un abbraccio ^^

      Elimina
  10. Gran bella segnalazione! La Leonardi poi è bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nick! ^_^
      Grazie per apprezzamenti: Federica mi ha conquistata con il racconto per l'antologia Altrisogni, è brava eccome *_*
      A rileggerci, un abbraccio!

      Un saluto

      Elimina
    2. Ma grazie a entrambi ❤��❤

      Elimina
  11. Ciao Glo, c'è un meme tutto per te che ti aspetta, vieni a buttare un occhio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Al momento non riesco a occuparmi della blogosfera ;)

      Elimina
    2. Peeeeeeeerò! Sono tornato alla base da qualche giorno e sto carburando il mio rientro nella blogosfera, quindi, valutando l'invito implicitamente inteso al blog ed esteso ai suoi partecipanti :P, si potrebbe fare. Con le giuste tempistiche, ovviamente ;)

      Elimina